Aumento dell’IVA e modifiche IPT

4

Approvata la manovra finanziaria 2012-2014 (Decreto legge 138/2011), è aumentata l’I.V.A. per i beni non di prima necessità, dal 20 al 21%. Questo significa che tutti i listini verranno ritoccati, si pagheranno dunque 100 euro in più, ogni 10.000 euro di imponibile (una vettura in vendita, IVA inclusa, a 12.000 € costerà dunque 12.100 €).
Dato che la manovra ha validità retroattiva, anche per le chilometri zero, ovvero le auto già immatricolate, ci sarà un ritocco del prezzo di listino; per i concessionari però l’imposta più gravosa potrebbe rivelarsi la “nuova” Imposta Provinciale di Trascrizione.

Per l’IPT non si tratta formalmente di un aumento, ma di una nuova imposizione; viene “aggiunta” una tassa, escludendo le auto che vengono immatricolate nelle province che fanno parte delle regioni a statuto speciale (Friuli Venezia Giulia, Sardegna, Sicilia, Trentino-Alto Adige e Valle d’Aosta), e le auto che non superano i 53 kW.

Nelle altre provincie, per ogni kW in eccedenza al limite dei 53, vanno moltiplicati da 3,5119 a 4,5655 euro; ad esempio, a Milano si applica il massimo, a Firenze il minimo, a Roma 4,214 €.
Immatricolando una Fiat Freemont 2.0 Multijet 170cv (125 kW) a Milano, si pagherà dunque una tassa aggiuntiva di 328,7 € (125-53=72 kW).

Meno convenienza per il nuovo, settore in crisi ulteriormente colpito; se per le vetture di piccola cilindrata ci sarà da considerare solo l’aumento dell’IVA (molti concessionari cercheranno di “abbuonarlo”), per le grosse cilindrate ci sarà un’inevitabile, ulteriore contrazione nelle vendite.

Sul nostro portale aggiorneremo progressivamente le offerte, man mano che i concessionari renderanno note le eventuali modifiche; ad esempio, da segnalare lo sforzo fatto per garantire ottimi affari con le promozioni Citroen, dato che in alcuni casi gli aumenti sono stati lievi, mentre in altri addirittura il prezzo è rimasto praticamente bloccato, ampliando la percentuale di sconto.
C1, nuova C4 e Berlingo hanno subito lievi ritocchi, le DS3 sostanzialmente bloccate, nuova C3, C5 e Pluriel invece convengono di più, prezzo chiavi in mano.

4 commenti

  1. Pingback: » Sale l’IVA? Prezzi chiavi in mano! Auto km 0 nuove aziendali chilometri zero promozioni sconti 2011

  2. Pingback: » 5008 last minute… tutto compreso Auto km 0 nuove aziendali chilometri zero promozioni sconti 2011

  3. Pingback: » Duster km 0, prezzo chiavi in mano Auto km 0 nuove aziendali chilometri zero promozioni sconti 2011

  4. Frank

    26 novembre 2011 at 21:25

    Aumenti dell’iva, aumenti di acqua, luce e gas, aumenti della benzina, controlli fiscali assurdi verso i privati per ridicole cifre, (come per lo spesometro con una soglia di soli 3630) controlli dei movimenti bancari e conti correnti dei privati come se fossero ditte!…non è finita! redditometro per i privati! Intento di eliminare il contanti per sostituirlo con la moneta elettronicaaa!! E’ finita!! E’ finita con queste leggi assurdeeeeee!!!

Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *