Auto elettriche: è prima la Leaf

2

Il mercato relativo alle macchine elettriche sta aumentando di importanza sempre di più in tutto il globo, sia per quanto riguarda la vendita di auto che nella installazione dei punti di rifornimento.

Entro il 2020 i punti ricarica di auto elettrica dovranno essere 72.000, come stabilito dalla UE. In Europa è appena stato collocato il millesimo “Quick Charger CHAdeMo” (CHArge de MOve – traduzione di “ricaricarsi per muoversi”), dove si ricarica la batteria della vettura da 0 a 80% in soli 30 minuti. CHAdeMO è uno dei principali standard, tra cui figura anche la partnership di Nissan.

Luoghi ricarica auto elettrica

Una delle case automobilistiche più attive nell’elettrico è appunto quella giapponese. Il modello più diffuso è la Leaf, che ha raggiunto, pochi giorni fa, l’obiettivo delle 100.000 unità vendute in 35 paesi, arrivando persino ad una quota del 45% dell’intero mondo ZEV (Veicoli Emissione Zero).
Nisssan ha comunque in fieri un altro progetto, l’e-NV200, che porterà alla luce quest’anno.

Se sei interessato alle offerte di auto elettriche Nissan Leaf a km0 visita il nuovo sito Autokm0.tv.