Auto italiane: le novità del 2014

 

Le auto italiane nascono dall’amore e dalla passione dei loro costruttori. Il made in Italy anche nel settore automotive è apprezzato in tutto il mondo; basti pensare al marchio Ferrari che è il “più forte” a livello globale superando colossi come Google e la Coca Cola.

Ecco alcune delle auto di marchi italiani che hanno monopolizzato l’attenzione di quest’anno.

La 500X, presentata al Salone di Parigi 2014, farà presto il suo debutto sul mercato nel segmento dei piccoli SUV.
Le dimensioni di questo mini suv sono piuttosto generose: lunghezza 425 centimetri, larghezza 180, altezza 161, e il distacco da terra 18 cm. Il prezzo della versione ufficiale in uscita varierà dai 18.000 € ai 21.000 €, parallelamente sarà disponibile un’opening edition, riservata ai 2000 clienti più rapidi all’acquisto, con un costo tra i 21.900 € e i 30.650 €.

Per quanto riguarda la Fiat Panda si conferma l’auto più comprata dagli italiani (87.650 auto vendute dall’inizio del 2014)… magari non proprio quella più desiderata ma sicuramente quella con il miglior rapporto costo/design.

Per il marchio Lancia segnaliamo la New Ypsilon, prodotta per la prima volta nel 2003 (con tre porte), e arrivata fino ai giorni nostri nella versione 5 porte. L’ultimo allestimento è stato presentato al Salone di Parigi 2014: la Lancia Ypsilon Elle, nata dalla collaborazione con una nota rivista femminile (“Elle”) profondamente rivista rispetto al modello 2010. Gli elementi caratteristici di questo modello sono la nuova vernice micalizzata Cipria Glam e le specifiche rifiniture in multicromo brunito.

Un’altro grande marchio italiano è l’Alfa Romeo; tra le vetture prodotte ricordiamo la MiTo recentemente presentata con un nuovo allestimento per rendere omaggio all’essenza sportiva ed all’istinto giovane che hanno reso unica la piccola Giulia GT 1300 Junior fin dal lancio del 1966. Questa nuova versione si chiamerà appunto Junior (verrà identificata con degli stikers), destinata a un pubblico giovane (e ai neopatentati). La MiTo Junior ha decisamente un carattere sportivo con cerchi in lega da 17″, volante sportivo, vetri privacy e il sistema multimediale Uconnect 5” per non farsi mancare un pò di tecnologia a bordo.

Per quanto riguarda la Giulietta, una berlina compatta dal design originale e sportivo che riprende tutte le caratteristiche tipiche delle tradizione Alfa, segnaliamo che arriverà sul mercato a breve il nuovo allestimento Sprint, in vendita con un prezzo compreso tra i 25.900 € e 31.200 €.

AutoKm0.TV dedica molto spazio alle offerte di auto italiane; gli sconti sono riferiti sia alle auto nuove, che a quelle km zero o aziendali.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *