Nissan Qashqai

nissan qashqai
Nissan Qashqai: la crossover più amata > le offerte su Nissan Qashqai km 0.
  Vota la Qashqai:  Condividi:

 

Il successo della Qashqai ha spiazzato anche i vertici Nissan che per sostituire la non fortunatissima Almera hanno scommesso su qualcosa di innovativo. Ne è nato un compromesso tra una media compatta, un piccolo SUV e una monovolume.

Promozioni: nuova Nissan Qashqai > Nissan Qashqai chilometri zero > Nissan Qashqai aziendale

 

Dimensioni

Lunghezza: 433 cm
Larghezza: 178 cm
Altezza: 162 cm
Numero posti: 5
Numero porte: 5

 


offerte-auto

 


Nissan Qashqai (Listino prezzi 2011) Prezzi € Carburante Cm³ cv/kW KM/H CO²
1.6 16V Visia 18.900 benzina 1598 114/84 181 144
1.6 16V Acenta 21.700 benzina 1598 114/84 181 144
1.6 16V n-tec 23.550 benzina 1598 114/84 181 144
1.6 16V Tekna 25.200 benzina 1598 114/84 181 144
2.0 16V Acenta 22.900 benzina 1997 141/104 195 184
2.0 16V n-tec 24.750 benzina 1997 141/104 195 155
2.0 16V Acenta 4x4 24.900 benzina 1997 141/104 193 194
2.0 16V Acenta CVT 4x4 26.400 benzina 1997 141/104 181 189
2.0 16V n-tec 4x4 26.750 benzina 1997 141/104 193 194
2.0 16V Tekna 26.800 benzina 1997 141/104 195 184
2.0 16V n-tec CVT 4x4 28.250 benzina 1997 141/104 181 189
2.0 16V Tekna 4x4 28.800 benzina 1997 141/104 193 194
2.0 16V Tekna CVT 4x4 30.300 benzina 1997 141/104 181 189
1.5 dCi Visia 20.750 diesel 1461 110/81 177 137
1.5 dCi Acenta 23.550 diesel 1461 110/81 177 137
1.5 dCi n-tec 25.400 diesel 1461 110/81 177 137
1.5 dCi Tekna 27.050 diesel 1461 110/81 177 137
2.0 dCi Acenta 25.200 diesel 1994 150/110 194 155
2.0 dCi n-tec 27.050 diesel 1994 150/110 194 155
2.0 dCi Acenta 4x4 27.200 diesel 1994 150/110 193 159
2.0 dCi Acenta Automatica 4x4 28.700 diesel 1994 150/110 188 184
2.0 dCi n-tec 4x4 29.050 diesel 1994 150/110 193 159
2.0 dCi Tekna 29.100 diesel 1994 150/110 194 155
2.0 dCi n-tec Automatica 4x4 30.550 diesel 1994 150/110 188 184
2.0 dCi Tekna 4x4 31.100 diesel 1994 150/110 193 159
2.0 dCi Tekna Automatica 4x4 32.600 diesel 1994 150/110 188 184
2.0 dCi Visia 23.000 diesel 1995 150/110 194 155

 

La Nissan ha dato una grossa scossa al mercato delle compatte 5 porte con un modello veramente sorprendente. Solamente le evergreen come la Golf o le lussuose Audi A3 e BMW serie 1 hanno saputo reggere il confronto con l’erede della Almera, la quale non faceva nulla per attirare compratori. La Qashqai, nonostante il nome astruso (noi ancora ci domandiamo come mai le teste pensanti del marketing abbiano scelto questa doppia Q), sta facendo sfracelli tanto da aver costretto i vertici giapponesi a rivederne in espansione i piani di produzione.

Alla Nissan il coraggio non è mancato: invece di proseguire sulla tattica di aggiornare un modello mediocre in contenuti e linea come la Almera, hanno deciso per il brusco cambio di rotta e hanno cavalcato l’onda favorevole che i SUV stanno vivendo. La Qashqai ha saputo interpretare le esigenze di avere un’auto dalla carrozzeria rialzata e muscolosa, che infonde sicurezza in chi sta alla guida perché si trova in posizione rialzata per dominare la strada, un design decente se non all’ultimo grido, spazio a sufficienza per cinque persone senza ingombri da autobus di linea ed un’economicità di servizio perlomeno pari a quella delle concorrenti.

La Qashqai è arrivata sul mercato nel 2007 e per non rischiare di perdere posizioni di mercato ha subito un lieve make-up nel 2011 cui è andato ad aggiungersi un aggiornamento dal punto di vista tecnico, i motori, e tecnologico, alcuni nuovi equipaggiamenti, All'interno si conferma un ambiente senza fronzoli, molto giapponese nella disposizione dei comandi, condito con materiali e finiture di buon livello che contribuiscono a rendere più accogliente l'abitacolo. La versatilità e lo spazio a bordo sono sempre stati punti d’orgoglio del modello, visto che si riesce a viaggiare comodi in ogni fila di sedili, godendo del corretto spazio per le gambe e ampio spazio sopra la testa. Il baule è sopra la media di categoria e ha capacità di 410 litri, che possono giungere sino a 1515 litri una volta che si ripiegano i sedili posteriori.

Tra gli equipaggiamenti all’ultimo grido installabili a pagamento sulla nuova Qashqai, ci teniamo a portare all’attenzione l’Around View Monitor (abbreviato in AVM) che, per circa 400 Euro, forniscono un pacchetto molto utile per le manovre di parcheggio più complicate negli stalli più stretti. Grazie a quattro micro telecamere posizionate sugli specchietti laterali, sul portellone di dietro e al centro della calandra la Qashqai riproduce sul monitor della plancia, normalmente sfruttato per il navigatore, la sagoma della macchina come se fosse filmata da un elicottero. La visione a 360 gradi della vettura e dello spazio circostante facilita enormemente le operazioni di parcheggio. L'AVM entra in funzione automaticamente quando si inserisce la retromarcia, ma può essere attivato anche durante la marcia fino a una velocità massima di 10 km/h. A scelta infine, si possono anche visualizzare solamente le riprese delle singole camere.

Per il resto gli allestimenti in commercio sono: Visia, Acenta, N-Tec e Tekna. Di serie troviamo una buona dotazione sin dalla versione entry level: ABD ed EBD, ESP (solo dall’Acenta), apertura porte con telecomando, poggiatesta anteriori attivi, climatizzatore, trip computer, cruise control, Radio con ingresso Aux-in con comandi al volante, sedili posteriori 60/40, sedile anteriore regolabile in altezza, specchietti regolabili elettricamente, volante regolabile in altezza e profondità, alzacristalli elettrici anteriori e posteriori.

Le motorizzazioni disponibili sono due benzina, il 1.6 16V da 117 CV con possibilità di installare il serbatoio per il GPL e il 2.0 16V da 140 CV, e tre diesel, il 1.5 dCi da 110 CV, il 1.6 dCi da 130 CV ed il 2.0 dCi da 150 CV. La trazione integrale ed il cambio automatico CVT si possono avere solo con i motori più potenti, ovvero il 1.6 dCi, il 2.0 dCi ed il 2.0 benzina.