Opel Meriva

opel meriva
Opel Meriva: le portiere ad armadio si spalancano su un nuovo concetto di lusso e comodità > le offerte su Opel Meriva km 0.
  Vota la Opel Meriva:  Condividi:

 

La nuova Meriva spicca il volo verso una nuova categoria dimensionale. Per comodità, classe e dotazione getta il guanto di sfida a Mercedes Classe B e Renault Scenic X-Mod.

Promozioni: nuova Opel Meriva > Opel Meriva chilometri zero > Opel Meriva aziendale

 

Dimensioni

Lunghezza: 429 cm
Larghezza: 181 cm
Altezza: 162 cm
Numero posti: 5
Numero porte: 3/5

 


offerte-auto

 


Opel Meriva (Listino prezzi 2011) Prezzi € Carburante Cm³ cv/kW KM/H CO²
1.4 Turbo Elective 17.250 benzina 1364 120/88 188 n.d.
1.4 Turbo Cosmo 19.250 benzina 1364 120/88 188 n.d.
1.4 Turbo 140 CV Cosmo 20.250 benzina 1364 140/103 196 n.d.
1.4 Turbo 140 CV Elective 18.250 benzina 1368 140/103 196 n.d.
1.4 Elective 16.250 benzina 1398 101/74 177 n.d.
1.4 Cosmo 18.250 benzina 1398 101/74 177 n.d.
1.3 CDTI 75 CV Elective 17.750 diesel 1248 75/55 160 129
1.3 CDTI 75 CV Cosmo 19.750 diesel 1248 75/55 160 129
1.3 CDTI 95 CV ecoFlex Elective 18.750 diesel 1248 95/70 168 119
1.3 CDTI 95 CV ecoFlex Cosmo 20.750 diesel 1248 95/70 168 119
1.7 CDTI 100 CV Elective Automatica 20.750 diesel 1686 101/74 172 168
1.7 CDTI 100 CV Cosmo Automatica 22.750 diesel 1686 101/74 172 168
1.7 CDTI 110 CV Elective 19.750 diesel 1686 110/81 182 138
1.7 CDTI 110 CV Cosmo 21.750 diesel 1686 110/81 182 138
1.7 CDTI 130 CV Elective 20.250 diesel 1686 131/96 196 138
1.7 CDTI 130 CV Cosmo 22.250 diesel 1686 131/96 196 138

Sotto tutti i punti di vista la Meriva ha costituito un salto evolutivo enorme rispetto alla precedente versione. Esteriormente, il corpo vettura è notevolmente aumentato negli ingombri, oltre 24 centimetri in lunghezza e 12 in larghezza, e sfoggia un look molto più moderno, ricalcando lo stile delle recenti Astra ed Insignia. Nasce così u'interpretazione unica del nuovo linguaggio stilistico Opel.

Nella parte anteriore i fari, che sono parte centrale della personalità dinamica di Meriva, racchiudono le luci diurne con forma ad ala. Il profilo dinamico è accentuato da una più bassa linea del tetto e dal motivo di lama scolpita sulla fiancata anteriore che trasmette una sensazione di movimento e dinamismo. L'innovativa linea di cintura ad onda migliora la visibilità dei passeggeri posteriori in maniera che eleganza e funzionalità si sposino in armonia. I gruppi ottici posteriori rimandano immancabilmente agli altri elementi del design esterno. Il tema estremamente dinamico della linea a "V" prosegue anche nella coda dove il lunotto si restringe partendo dalla linea del tetto fino al porta targa nella parte inferiore del portellone. La cura per il dettaglio e le innovazioni stilistiche dell’esterno vengono fedelmente accompagnati dall’elevato standard qualitativo raggiunto con gli interni dell’auto. I materiali scelti si avvicinano a quelli di vetture di classe superiore. La strumentazione, le bocchette di ventilazione, la leva del cambio, i pulsanti di accensione sono tutti di alta qualità. Il nuovo tessuto goffrato, con cuciture a contrasto, caratterizza in maniera elegante l'interno della vettura. Per gli interni più chiari gli ingegneri Opel hanno fatto ricorso alla nanotecnologia (fibra TopTec, disponibile con interni "Cocoa") risolvendo brillantemente il problema delle macchie sul tessuto. La nuova Meriva diviene punto di riferimento assoluto per la sua rivoluzionaria flessibilità. Proprio per questo è la prima vettura, tra le monovolume compatte, con la certificazione dell'AGR (Aktion Gesunder Rücken, commissione tedesca indipendente di medici ed esperti in ergonomia ) per la sua ergonomicità.

La rivoluzione Meriva si basa su 6 fondamenti ed una dozzina di brevetti esclusivi. FlexDoors: vero e proprio segno di riconoscimento della nuova Meriva è il sistema di apertura "ad armadio" delle portiere. La peculiarità di questo scelta sta nell'ampio angolo di apertura delle portiere, che arriva fino ad 87º, consentendo un accesso molto comodo ai passeggeri. Essendo questa vettura pensata principalmente per le famiglie numerose, con questo sistema “ad armadio” si crea un’area di sicurezza non trascurabile in modo che figli e genitori scendano dall’auto senza essere separati dalla portiera: i bambini così sono costantemente sotto controllo.

FlexRail: è un tunnel portaoggetti scorrevole su binari in alluminio formato da vari moduli che possono essere rimossi e bloccati in qualsiasi punto della struttura; FlexSpace: si tratta di un'evoluzione del sistema già utilizzato per la precedente versione di Meriva: si ritrova perciò il divanetto posteriore composto da tre sedili che possono scorrere avanti e indietro indipendentemente l'uno dall'altro, e persino lateralmente, con il sedile centrale che si tramuta in un comodo portaoggetti. I sedili inoltre possono essere ripiegati senza sforzo dall’interno dell’abitacolo con una sola mossa. Lo stesso sistema permette una duttilità unica del piano di carico, aumentandone così la capacità fino ad un massimo di 1500 litri. Sedili ergonomici: disponibili a richiesta, i sedili sportivi ergonomici hanno le funzioni di inclinazione seduta, regolazione lombare elettrica, poggiatesta regolabile in quattro direzioni e seduta estendibile per i passeggeri anteriori.

FlexFloor: implica la possibilità di sollevare il piano di carico del bagagliaio per facilitare il carico di oggetti pesanti o ingombranti.

FlexFix: questo sistema non riguarda in realtà lo spazio interno, poiché si rivela essere un sistema di trasporto integrato, estraibile dalla coda della vettura e che consente di tarsportare una o due biciclette. Riguardo le motorizzazioni, Opel offre un'ampia gamma di propulsori, sia benzina che diesel. Tra i primi abbiamo un 1.4 16V con tre diversi livelli di potenza: 100CV (aspirato), 120CV e 140CV, questi ultimi dotati di turbo compressore; tra i diesel, l'offerta si articola tra un 1.3 CDTI 16CV di origine Fiat proposto sia con 75CV che 95CV ed un 1.7 CDTI di origine Isuzu da 100CV (abbinato solo ad un cambio automatico), 110CV e 130CV. A Partire da Luglio 2011, la versione 1.3 CDTI 95CV è disponibile anche in abbinamento al sistema Start&Stop per contenere le emissioni ed i consumi nel traffico cittadino. Nel corso del 2011 è prevista anche una versione bi-power benzina/gas ma al momento non si hanno date precise.