Seat: la casa di auto iberiche

 

La Seat (Sociedad Española de Automóviles de Turismo) è una casa automobilistica spagnola fondata nel 1950 dall’Instituto Nacional de Industria per il 51% e tra gli altri azionisti Fiat per il 7%.

Nel 1953 produsse la sua prima macchina con il proprio marchio: la Seat 1400, prodotta come gemella della Fiat 1400, in varie versioni.

Successivamente, in sostituzione alla 1400 arrivò la Seat 1500, gemella dell’omonimo modello Fiat 1500L. Tuttavia la casa spagnola necessitava di un secondo modello economico per competere sul mercato locale e fu prodotta la Seat 600, che diede inizio alla motorizzazione di massa in Spagna. Il successo di quest’auto fu notevole e vennero realizzate diverse versioni: N, D, E, L e Special.

Tra gli anni Sessanta e gli anni Settanta furono prodotti altri modelli che ricalcavano le vetture Fiat come la Seat 124 (dotata del motore della Fiat 124), la Seat 1430 (identica alla 124 ad eccezione del motore), la Seat 132 (identica alla Fiat 132), Per finire le ultime auto di origine Fiat furono la Seat 1200 Sport, la Seat Ritmo, la Seat 128 3P e la Seat Panda.

Nel 1982 si ruppe l’accordo con Fiat e, vista la mancanza di fondi economici, Seat entrò a far parte del gruppo Volkswagen.

Le vetture derivanti da questa collaborazione tardarono ad arrivare e nel frattempo Seat continò a produrre quelli di Fiat come la Ritmo (Seat Ronda), la Panda (Seat Marbella), il Fiorino (Seat Terra) e la 127 (Seat Fura).

La Seat Ibiza fu il primo modello nato da un progetto indipendente della casa spagnola; quest’auto diventò da subito il cavallo di battaglia della Seat e i vari restyling permisero all’auto di arrivare alla quarta generazione.

Nel 1986 Seat iniziò ad esportare i suoi modelli in tutta Europa riscuotendo un buon successo.

Gli ultimi modelli introdotti furono la Seat León, la Seat Altea (insieme alla Seat Altea XL e alla Seat Altea Freetrack), la Seat Toledo e la city car Mii.

Scoprite tutte le offerte Seat sul portale Autokm0.tv

Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *